WeCreativez WhatsApp Support
Il nostro team di assistenza clienti è qui per rispondere alle tue domande su WhatsApp. Chiedici qualsiasi cosa!
Ciao! Come posso aiutarti?

Ducati Streetfighter V4 S

Ducati Streetfighter V4 S

Prezzo franco concessionario inclusa iva 22%: € 24.590,00 Ducati Red | € 24.790,00 Dark Stealth
The Time Fighter | Lo Streetfighter è il risultato della ‘Fight Formula’: la Panigale V4 spogliata delle carene, con manubrio alto e largo, 178 kg di peso, motore Desmosedici Stradale 1.100 cm3 con 208 CV, tenuti a bada da ali biplano e da un pacchetto elettronico di ultima generazione. Una naked Ducati esagerata, moderna e tecnologica che ha da subito riscosso un grande successo fra i motociclisti di tutto il mondo, confermato anche dai riscontri positivi dei media nazionali e internazionali.

Informazioni veicolo:

Motore: Cilindrata 1,103 cc | 153 kW (208 CV) @ 13.000 giri/min | 123 Nm (12,5 Kgm) @ 9.500 giri/min
Sicurezza e tecnica: Riding Modes, Power Modes, ABS Bosch Cornering EVO, Ducati Traction Control (DTC) EVO 2, Ducati Wheelie Control (DWC) EVO, Ducati Slide Control (DSC), Engine Brake Control (EBC) EVO, Auto-apprendimento del rapporto finale, Ducati Power Launch (DPL), Ducati Quick Shift (DQS) up/down EVO 2, Proiettore full LED con Daytime Running Light (DRL), Ducati Electronic Suspension (DES) EVO con sospensioni e amortizzatore di sterzo Ohlins, Selezione rapida dei controlli, Spegnimento automatico indicatori di direzione, Sella e pedane passeggero. Cerchi forgiati in alluminio Marchesini.
Peso a secco: 178 kg
Altezza sella: 845 mm
Norma antinquinamento: Euro 5
Colore: Ducati Red | Dark Stealth
Garanzia: 24 mesi chilometraggio illimitato
Caratteristiche tecniche: Pronto alla sfida. Tanti sono gli aspetti ingegneristici e tecnologici che danno vita a questo campione della strada. Un equilibrio tra linee distintive, potenza, tecnologia e componentistica all’avanguardia che si uniscono nella “Fight Formula” del nuovo Streetfighter V4. Design. The Fight Formula in Dark Stealth: il colore nero opaco rende il modello ancora più affascinante. La scelta cromatica perfetta per mostrare il lato “cattivo” dello Streetfighter V4 S e per attirare l’attenzione. Aerodinamica. Ali in configurazione biplano progettate dagli specialisti di Ducati Corse in collaborazione con il Centro Stile Ducati che portano 28 kg di “downforce” a 270 km/h. Per lo Streetfighter V4 sono state sviluppate delle ali in configurazione biplano progettate dagli specialisti di Ducati Corse in collaborazione con il Centro Stile Ducati, che garantiscono la massima stabilità sia alle alte velocità sia in frenata e una minore tendenza all’impennata in accelerazione, limitando il più possibile gli interventi sulla ciclistica, così da avere un comportamento agile e svelto nel misto, Lo sviluppo aerodinamico è stato svolto interamente con simulazioni CFD (Computational Fluid Dynamics) utilizzando una metodologia di calcolo che prevede simulazioni stazionarie dei campi di moto e di pressione con l’obiettivo di aumentare la forza verticale sul veicolo, in particolare sulla ruota anteriore. Per ridurre il più possibile l’ingombro laterale delle appendici è stato scelto di sviluppare una configurazione aerodinamica che prevede due ali di apertura ridotta posizionate in forma di biplano con lo scopo di farle lavorare indipendentemente. La singola appendice è descrivibile come un’ala ad elemento singolo e pianta rettangolare, provvista di winglet sull’estremità laterale esterna. Le ali sono state posizionate il più vicino possibile alla ruota anteriore (in prossimità dei fianchetti radiatore laterali) in modo da massimizzare l’effetto anti-impennante. L’effetto dell’introduzione delle appendici aerodinamiche è di 28 kg di “downforce” a 270 km/h, di cui 20 kg sulla ruota anteriore e 8 kg sulla ruota posteriore. Le ali danno anche benefici a livello di smaltimento termico aumentando la velocità di attraversamento dei radiatori acqua e olio, rispettivamente del +2% e +10%. Il carico verticale generato dalle ali riduce il “galleggiamento” della ruota anteriore alle alte velocità, la tendenza all’impennata e incrementa la stabilità durante le fasi di frenata, ingresso e percorrenza di curva. Questo comportamento dinamico infonde sicurezza e limita l’intervento dei controlli elettronici, così che il pilota è portato a tenere l’acceleratore aperto per più tempo oltre che a frenare più tardi sin dentro la curva con grossi benefici a livello prestazionale. Il frontale basso e proteso in avanti, a proseguire le linee caricate del serbatoio, conferiscono allo Streetfighter V4 un aspetto da predatore pronto all'attacco. Motore. Lo Streetfighter V4 Euro 5 eroga una potenza di 208 CV (153 kW) a 13.000 giri/minuto (250 giri più in alto rispetto alla versione EURO 4) e una coppia di 12,5 Kgm (123 Nm) a 9.500 giri/minuto (2.000 giri/minuto più in basso rispetto alla versione EURO 4). Questi valori, ottenuti grazie ad una nuova calibrazione e al nuovo scarico, rendono la moto ancora più godibile sulle strade tutte curve. Il silenziatore, invariato da un punto di vista estetico, utilizza catalizzatori maggiorati (+10 mm di lunghezza) e con una nuova tecnologia di impregnazione dei metalli nobili, fondamentali per massimizzare la capacità di convertire i gas inquinanti. Sempre a favore del contenimento delle emissioni, l’introduzione di 4 sonde lambda, una per ogni cilindro, che permettono un controllo più raffinato delle quantità di carburante iniettato. Una naked senza rivali. Streetfighter V4 è equipaggiato con il Desmosedici Stradale da 1.103 cm³. In questa configurazione il V4 di 90° eroga 208 CV (153 kW) a 13.000 giri/minuto, una potenza elevata per una naked, che non ha rivali nel segmento, coerente all’immagine forte che è propria del nuovo Streetfighter V4. Praticamente immutato rispetto alla Panigale V4 il valore di coppia massima di 123 Nm (12,5 kgm) a 9.500 giri/minuto. Una mappa dedicata del controllo motore consente di sfruttare in tutta sicurezza le prestazioni dello Streetfighter V4 nell’impiego su strada. Il rapporto finale più corto rispetto a quello della Panigale V4 regala una coppia alla ruota superiore del + 10% che assicura una risposta immediata ai comandi dell’acceleratore. Potenza e coppia possono crescere ulteriormente raggiungendo rispettivamente i 220 CV e i 130 Nm montando lo scarico full-racing Ducati Performance by Akrapovič completamente in titanio che riduce anche il peso di 6 Kg (non omologato per uso stradale). In alternativa si possono montare i silenziatori in titanio Akrapovič che aumentano la potenza fino a 216 CV per una riduzione di peso di 4Kg (non omologati per uso stradale). Ciclistica ed ergonomia. La posizione in sella del pilota è stata ridefinita secondo le specifiche di un modello naked. Come vuole la cultura streetfighter, i semi manubri sono sostituiti da un manubrio alto e largo. Rispetto alla Panigale V4 la posizione in sella del pilota, che siede a un’altezza da terra di 845 mm, è stata ridefinita secondo le specifiche di un modello naked. Come vuole la cultura streetfighter, i semi manubri sono sostituiti da un manubrio alto e largo che, insieme ad una sella con ben 60 mm di imbottitura ed una posizione meno estrema delle pedane pilota, garantisce un comfort sportivo nella guida urbana e il controllo necessario per aggredire le strade extraurbane o la pista. Pur mantenendo gli stilemi della Panigale, la coda è supportata da un telaietto in acciaio ed è stata ridisegnata per offrire un maggiore comfort al passeggero e più spazio longitudinale al pilota. Elettronica. Tecnologia finissima e una pacchetto elettronico che comprende controlli che gestiscono tutte le fasi della guida. Il pacchetto elettronico di ultima generazione dello Streetfighter V4 è basato sull’impiego di una piattaforma inerziale a 6 assi (6D IMU – Inertial Measurement Unit) in grado di rilevare istantaneamente angolo di rollio, di imbardata e di beccheggio della moto nello spazio. Il pacchetto elettronico comprende controlli che gestiscono tutte le fasi della guida: alcuni sono deputati alla partenza, accelerazioni e frenate, altri sovrintendono alla trazione, altri ancora sono relativi alle fasi di percorrenza ed uscita di curva. ABS Cornering EVO Ducati Traction Control (DTC) EVO 2 Ducati Slide Control (DSC) Ducati Wheelie Control (DWC) EVO Ducati Power Launch (DPL) Ducati Quick Shift up/down (DQS) EVO 2 Engine Brake Control (EBC) EVO Ducati Electronic Suspension (DES) EVO I parametri di funzionamento di ciascun controllo sono associati di default ai tre Riding Mode di cui lo Streetfighter V4 è dotato. Al pilota è data la possibilità di personalizzare i propri stili di guida e di ripristinare i parametri impostati da Ducati. È possibile la modifica rapida del livello di una tra le funzioni di controllo DTC, DWC, DSC o EBC tramite i tasti di accesso diretto posti sul commutatore sinistro. Accessori e abbigliamento. La Fight Formula adattata ad ogni esigenza. Porta al massimo le prestazioni di Streetfighter V4 grazie agli accessori Ducati performance.
Maiorani

Ti interessa
questa moto?

Contattaci per richiedere più informazioni e per prenotare una visita presso il nostro show room

Sede Pescara

Sede Roseto degli Abruzzi





    Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo Leggi l'informativa estesa della Privacy

    MAIORANI

    La nostra storia inizia nel lontano 1970, da allora abbiamo saputo unire professionalità, competenza e dedizione al lavoro con un unico grande obiettivo:

    La soddisfazione del cliente!

    INFORMAZIONI UTILI

    Via Tiburtina Valeria, 121, 65128 Pescara PE
    Lun - Sab 9-13, 15-19
    Tel 085 445 5100
    Via Nazionale, Sud, 64026 Roseto degli Abruzzi TE
    Lun - Sab 9-13, 15-19
    Tel 085 893 0474
    [email protected]

    Iscriviti alla Newsletter!

    Ti chiediamo la data di nascita per inviarti un piccolo regalo al tuo compleanno.

    Ti sei iscritto regolarmente!

    Too many subscribe attempts for this email address.

    / ( DD/MM )
    *
    Maiorani Ugolino s.r.l. userà queste informazioni che hai fornito per inviarti newsletter con aggiornamenti e offerte.